Ricette, Senza categoria

PIATTI CURATIVI: NISHIME DI VERDURE

Finalmente le mie LEZIONI DI CUCINA NATURALE sono iniziate e ho dedicato la prima puntata ai PIATTI CURATIVI, che rafforzano l’organismo e ne innalzano le difese immunitarie. Vi ho già parlato di miglio e zucca nel primo articolo dedicato a questo importante argomento. Oggi vi spiego come si prepara il NISHIME DI VERDURE.

Il nome deriva dalla tradizione macrobiotica e indica un piatto realizzato con una lunga cottura a strati, in pratica si tratta di uno stufato senza olio. Tendenzialmente si prepara con le verdure dolci: carota, cipolla, zucca e cavolo cappuccio, sistemate in strati e posizionando alla base la verdura che cresce più in alto e in cima la verdura che cresce più in basso. Questo permette di miscelare al meglio le energie delle verdure. Se una verdura cresce verso il basso la sua energia tenderà a scendere, per questo la sistemo in cima: in questo modo la sua energia discendente avvolgerà le verdure sottostanti. Al contrario, una verdura che cresce in alto è caratterizzata da un’energia che sale. Posizionandola alla base della pentola le altre verdure, poste sopra, riceveranno la sua energia.

Vi spiego la ricetta in dettaglio e poi vedremo le sue potenzialità.

2 strisce di alga kombu (circa 15 cm) da ammollare in acqua e tagliare a pezzettini

1 carota

2 cipolle

1/2 daikon o 1 rapa

1/4 di zucca

shoyu o sale

In una pentola dal fondo spesso posizionare la kombu, coprire con un dito d’acqua e aggiungere le verdure a strati nel seguente ordine: zucca, cavolo cappuccio, cipolla, carota, tutte tagliate in pezzi grossi (circa 3-4 cm). Portare a ebollizione, abbassare la fiamma al minimo e cuocere coperto per circa 30 minuti. A fine cottura aggiungere lo shoyu e, solo a questo punto, mescolare. Lasciare cuocere ancora 2 minuti e spegnere. Il piatto è pronto quando le verdure sono morbide e rimangono leggermente bagnate.

La cottura lunga esalta la dolcezza delle verdure indicate. Il sapore dolce naturale, la cottura lunga e la consistenza cremosa, caratteristiche tipiche del Nishime, donano al piatto un effetto rilassante e antistress. Inoltre servono a nutrire soprattutto gli organi Terra: milza-pancreas e stomaco, deputati alla digestione, alla distribuzione di sostanze nutritive e in parte anche a costituire il sistema immunitario.

E’ facilissimo da preparare, leggero e il sapore davvero delicato lo rende un contorno versatile.

Alla prossima ricetta curativa! Intanto vi aspetto numerosi alle mie LEZIONI DI CUCINA NATURALE.

Per INFO  e PRENOTAZIONI

CHIAMA:  338 1132399

INVIA una MAIL:  ursula.hussein78@gmail.com

 

1 pensiero su “PIATTI CURATIVI: NISHIME DI VERDURE”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...